Dettagli viaggio

Dall’incanto della Cappadocia alla vibrante Istanbul

Turchia

quota   1.390,00€ a persona (min. 15 partecipanti)  
iscrizione   Gratuita
min. partecipanti   15 persone
durata   9 giorni

partenza

06-07-2019

9 giorni

rientro

14-07-2019

AVVERTENZE:
PAGAMENTI:
Versamento dell’acconto entro il 30 Aprile 2019, tramite bonifico bancario, specificando nella causale “Nome, Cognome, Acconto viaggio in Cappadocia”. Il saldo dovrà essere versando 30 giorni prima della partenza.

DOCUMENTI:
L’ingresso in Turchia è ammesso anche con carta d’identità valida per l’espatrio, se cartacea non deve avere timbro di rinnovo sul retro. E’ comunque preferibile il passaporto in corso di validità (validità residua di almeno 6 mesi).

NOTE FINALI:
Per motivi organizzativi o climatici l’itinerario potrebbe subire modifiche prima e/o durante la vacanza. In caso di chiusure non prevedibili al momento della pubblicazione del programma, sostituiremo la visita con altri luoghi di interesse.


Qualora non si dovesse raggiungere il numero minimo di 15 partecipanti verrà rimborsata la quota versata.

Descrizione viaggio "Dall’incanto della Cappadocia alla vibrante Istanbul"

Il modo migliore per visitare la Cappadocia è a piedi, lungo i sentieri che si snodano tra i cosiddetti camini delle fate, le caratteristiche formazioni di tufo intagliate a forma di cono, che puntellano le meravigliose vallate policrome di questa incantevole regione, formatasi a seguito di eruzioni vulcaniche milioni di anni fa. Circondati dalla bellezza di un paesaggio fiabesco e variegato, scopriremo villaggi dove il tempo sembra essersi fermato, in uno scenario rupestre unico tra canyon, torrioni, pinnacoli, funghi di pietra e sagome fantasiose. Il trekking è residenziale con escursioni giornaliere che non presentano particolari difficoltà purché si ami camminare e si è abbastanza allenati. I dislivelli giornalieri oscillano tra i 300 e i 500 metri ed, eccetto brevi spostamenti in minibus, percorreremo questo paesaggio rupestre plasmato dalla natura e dalla mano dell’uomo a piedi, senza fretta. La Cappadocia è una regione nel cuore della penisola anatolica, situata su un altopiano a circa 1000 metri s.l.m., quindi anche se cammineremo per lo più su tratti esposti, non patiremo troppo il caldo e, ogni tanto, potremo ripararci all’ombra di qualche albero di albicocche! Oltre agli scarponcini da trekking (i sentieri sono in parte rocciosi e in parte sabbiosi) è indispensabile il cappellino e, potrebbe tornare utile anche un pile per la sera, quando la temperatura scende di 5/6 gradi. Dato che si tratta di trekking giornalieri, è sufficiente dotarsi di uno zainetto dove mettere il necessario per la giornata: acqua, crema solare, eventuale maglietta di ricambio, frutta secca, ecc. Mentre in Cappadocia saremo accompagnati da una guida locale ed avremo a disposizione un minibus, a Istanbul sarò io a portarvi in giro! Anche qui cammineremo molto e, all’occorrenza, ci sposteremo con i mezzi pubblici. E se poi in Turchia ci lascerete il cuore, che potrò dirvi? Ve l’avevo detto my friends!

Programma di viaggio

1° giorno - 6 Luglio Milano - Istanbul – Nevsehir - Goreme
Ore 7.00 Ritrovo dei partecipanti all’aeroporto di Milano Malpensa, disbrigo delle formalità di imbarco e partenza alle ore 10.30 per Istanbul con arrivo alle ore 14.20. Coincidenza per Nevsehir alle ore 17.30 con arrivo alle ore 18.30. All’arrivo ritiro dei bagagli e trasferimento a Goreme, cena e pernottamento in hotel.

2° giorno - 7 Luglio Goreme - Mustafapasa - Valle di Uzengi - Pancarlik- Ortahisar- Valle Rosa e Rossa
Dopo colazione partiremo per Mustafapasa, un villaggio con la tradizionali case di pietra abitato dai Greci fino al 1924. Da lì inizieremo il trekking attraverso la valle di Pancarlik, attorniati da vigneti ed alberi da frutto, per arrivare al Monastero di Kepez del X secolo. Pranzo libero. Riprendiamo il cammino nella valle Rosa, dove visiteremo alcune chiesette affrescate. Cena e pernottamento in hotel a Goreme.

3° giorno - 8 Luglio Goreme – Valle dei Piccioni – Uchisar – Valle dell’Amore
Una delle esperienze più belle da fare in Cappadocia, che ricorderete per tutta la vita è senza dubbio il volo in mongolfiera. Si parte dall’hotel prima dell’alba per assistere alla preparazione delle mongolfiere. A gruppi di 8 persone si sale sui corposi cestoni e al sorgere del sole si inizia questo magico sorvolo dall’alto su un oceano di pietre e rocce in un tripudio di mongolfiere che danzano nel cielo azzurro. Raggiunta l’estasi, si rientra in hotel per fare colazione ed iniziare la giornata con la “Cappadocia addosso”! Da Goreme camminiamo lungo la valle dei Piccioni fino ad arrivare alle stradine del villaggio di Uchisar, dove troneggia la maestosa rocca in pietra vulcanica interamente scavata dall’uomo e trasformata in fortezza difensiva (ingresso a pagamento). Chi lo desidera, potrà salire fino in cima, attraverso un’agevole scalinata, per godere di una straordinaria veduta panoramica sulle vallate circostanti. Pranzo libero. Riprendiamo il nostro cammino tra i camini delle fate della valle dell’Amore ed infine torniamo in pulmino a Goreme. Cena e pernottamento in hotel.

4° giorno - 9 Luglio Goreme – Valle delle Spade – Cavusin - Valle dei Monaci
Dedicheremo la mattina alla visita dello straordinario patrimonio di chiese rupestri affrescate del Museo a cielo aperto di Goreme.Proseguiamo a piedi lungo la Valle delle Spade fino al villaggio rupestre di Cavusin dove le moderne case in pietra si fondono in un’incredibile armonia abitativa con le grotte un tempo utilizzate come dimore. Pranzo libero. Ultima tappa della giornata la Valle dei Monaci dove visitiamo degli antichi rifugi di eremiti ed rientro in pulmino a Goreme, dove si potrà approfittare per un rilassante bagno turco. Cena e pernottamento in hotel.

5° giorno - 10 Luglio Valle d’Ilhara – Belisirma - Monastero di Selime
Oggi scopriremo la Valle di Ihlara percorsa dal ruscello Melendiz, dedicando qualche sosta alla visita di alcune chiese costruite nelle cave laviche. Pranzo libero lungo il percorso e proseguimento fino al Monastero di Selime. Rientro a Goreme con il pulmino. Cena e pernottamento in albergo.

6° giorno - 11 Luglio Cappadocia - Istanbul
Dopo la prima colazione trasferimento all’aeroporto di Nevsehir e volo per Istanbul alle ore 8.55 con arrivo ad Istanbul alle ore 10.25. Ci aspetta una metropoli vivace e carismatica, che scopriremo soprattutto a piedi! Il quartiere moderno di Beyoğlu offre uno spaccato della vita quotidiana degli Istanbulioti, così vengono chiamati gli abitanti di Istanbul, con un via vai continuo sia di giorno sia di notte. Ci lasceremo avvolgere dall’atmosfera caotica di Istiklal Caddesi, perdendoci tra brulicanti viuzze laterali, punti panoramici sul Corno d’Oro e caratteristici mercati coperti. Cena libera e pernottamento in hotel.

7° giorno – 12 Luglio Suggestioni sul Bosforo
Intera giornata dedicata al Bosforo, definito dallo scrittore Orhan Pamuk come la “forza”. In mattinata, prima sosta alla Torre di Galata con possibilità di salire sulla terrazza panoramica che offre una veduta a 360 gradi sul corno d’Oro e sul Bosforo. Dalla collina scendiamo fino al Ponte di Galata, che congiunge la parte antica con quella moderna, e a piedi arriviamo fino al vivace Bazaar Egiziano, il secondo più grande mercato dopo il Grand Bazar. Qui gli aromi delle spezie si fondono con il profumo del caffè turco e il vociare della gente si confonde con il fischio dei traghetti in partenza dal caotico porto di Eminönü. E’ il posto giusto per provare una specialità turca: il panino con il pesce arrostito, farcito con insalata, cipolla e una spruzzata di limone preparato al momento da scenografici barconi in stile barocco-ottomano! Nel primo pomeriggio, accarezzati dalla brezza marina ed accompagnati dal canto dei gabbiani, ci imbarchiamo per una minicrociera sul Bosforo, ammirando in un sol colpo d’occhio le sponde dei due continenti: maestose residenze dei sultani ottomani, eleganti ville in legno a pelo d’acqua chiamate yali, resti di imponenti fortezze medievali, villaggi di pescatori, grattacieli all’orizzonte, in un intreccio paesaggistico tra passato e presente che ci rimarrà nel cuore. Concludiamo la serata nel pittoresco borgo di Ortaköy ai piedi del lungo ponte sospeso che, illuminato di sera, ci regalerà un ultimo incantesimo sul Bosforo. Cena libera e pernottamento in hotel.

8° giorno – 13 Luglio Istanbul: capitale di 3 imperi
La giornata è interamente dedicata alla visita guidata dei monumenti di Sultanahmet, il centro storico Istanbul, che testimoniano la storia millenaria di una città, che fu capitale di 3 imperi. Inizieremo dall’Ippodromo romano, fulcro dell’esaltazione del trionfo imperiale, la Basilica di Santa Sofia, capolavoro dell’architettura bizantina, la Moschea Blu con i sei minareti e un armonioso complesso di cupole di forte impatto emotivo per testimoniare la supremazia dell’Islam sulla religione cristiana. Proseguiremo con la Basilica Cisterna e il Palazzo imperiale Topkapi, sontuosa residenza dei sultani per quasi quattro secoli. Cena libera e pernottamento in hotel.

9° giorno - 14 Luglio Istanbul - Milano
Dopo la prima colazione, tempo libero. Ore 13.30 trasferimento in aeroporto per il rientro in Italia.

Comprende

  • Volo aereo a/r
  • Tasse aeroportuali (euro 205.00 incluse nella quota di partecipazione, da riconfermare all’emissione)
  • N.° 8 pernottamenti in hotel categoria 4 stelle con trattamento di mezza pensione in Cappadocia
  • Pernottamento e prima colazione a Istanbul
  • Guida locale parlante italiano in Cappadocia
  • Gli ingressi a monumenti e siti archeologici ove previsti
  • Transfer privati in Cappadocia da e per aeroporto/hotel ad Istanbul
  • Visita guidata ad Istanbul intera giornata con guida locale parlante lingua italiana
  • Traghetto regolare per la crociera sul Bosforo
  • Assicurazione medico-bagaglio con massimali limitati
  • Accompagnatore dall’Italia.

Non comprende

  • Tutti i pranzi in Cappadocia
  • Tutti i pasti a Istanbul
  • Escursione in mongolfiera in Cappadocia (€ 150-170 da acquistare sul posto)
  • Bevande ai pasti
  • Mance per guida e autista (€ 15 a partecipante)
  • Spese personali
  • Tutto quanto non specificato nella quota comprende
  • Assicurazione annullamento viaggio (€ 50.00)